Come creare o aggiungere aziende ad una lista


Per creare una nuova lista, serve decidere un nome con cui identificarla (caratteri speciali come “/” sono da evitare).


Nella pagina di ricerca, cliccando sul pulsante: “aggiungi a” potremo creare una lista personale o aggiungere le aziende ad una lista preesistente.


Aprendo la pagina liste, troviamo infatti la nostra lista salvata con l’indicazione del numero aziende presenti in lista.


Potremo aggiungere un’azienda ad una lista anche dalla scheda azienda. Come vediamo, nella sezione in alto a destra è presente un pulsante che permette di aggiungere l’azienda ad una o più liste esistenti o, se vogliamo, di creare direttamente una lista in cui aggiungere l’azienda.


Le liste saranno richiamabili anche da un apposito box nella homepage e la lista diverrà un criterio di ricerca che potremo unire a tutti gli altri.



Potremo cioè richiamare una lista e, partendo da quella, aggiungere nuovi criteri di segmentazione per affinare ulteriormente la ricerca. Nel Box di informazioni sintetiche sarà segnalato che l’azienda appartiene ad una data lista.



Come visualizzare una lista


È possibile visualizzare una lista sia dalla pagina di ricerca, che direttamente all'interno della pagine "Le tue liste".

Se si è all'interno della pagina di ricerca, è sufficiente selezionare la lista desiderata all'interno del filtro "Liste", che si trova nella parte inferiore della barra laterale dei filtri di ricerca.




Se si è presenti invece all'interno della pagina "Le tue liste", è sufficiente cliccare sul nome della singola lista: si tornerà all'interno della pagina ricerca, che mostrerà le aziende presenti in quella lista.



Usare le liste


È sufficiente cliccare la voce di menù “Liste”, nella parte superiore della schermata, e si accede alla pagina “Le tue liste”, dove sono presenti quattro diverse aree:

  1. Le liste esistenti, con il numero di lead, sul lato sinistro della pagina, paginata e ricercabile;

  2. Gli export di liste già effettuati, sul lato destro della pagina, paginata e ordinabile;

  3. Una casella di testo, nella parte inferiore della pagina, per creare una nuova lista;

  4. I tuoi import - in basso sulla destra, per scaricare un template in Excel da utilizzare per importare una lista di aziende




Come esportare una lista


Dalla pagina “Le tue liste”, è sufficiente individuare la lista che si desidera esportare, cliccare sull’icona che rappresenta il menù a tendina e selezionare la voce "Esporta" dal menu.



Apparirà una finestra modale con alcune informazioni utili da ricordare.




Una volta cliccato il pulsante “Esporta lista”, attendendo alcuni istanti, si vedrà attivarsi lo scaricamento del file contenente la lista, se la lista contiene poche decine di elementi. Se la lista invece contiene un numero elevato di aziende, verrà inviata una email non appena la lista sarà pronta per essere scaricata.

L’esportazione di questa lista è ora presente all’interno dell’area a destra della pagina “I tuoi export”.


  • ogni esportazione è una copia statica della lista selezionata, estratta in un dato momento, registrato nella colonna “Data di export”;

  • l’accesso per un nuovo download sulla voce “scarica”, non utilizza nessun nuovo credito;

  • i dati presenti in Atoka vengono costantemente aggiornati: queste esportazioni sono delle copie non aggiornate di quei dati, riferiti esattamente alla data di esportazione.

  • se si aggiunge la medesima azienda nella stessa lista, anche in momenti diversi, l'azienda viene inserita una sola volta. In fase di esportazione della lista non saranno consumati crediti duplicati;

  • se un’azienda è stata aggiunta a liste diverse, verranno consumati crediti per ogni esportazione aggiornata di quelle liste in cui è stata inserita. Ad ogni esportazione il dato estratto sull'azienda è la versione aggiornata in quel determinato istante. Se si scarica una lista già esportata dall'area "I tuoi export" (a destra della schermata), non saranno invece consumati crediti aggiuntivi. Si sta scaricando infatti il dato esportato e già incluso nei crediti conteggiati in quell'esportazione.



Come importare una lista


Nella pagina "Liste" si trova, in basso sulla destra, la scheda “I tuoi import”. In tale scheda si può cliccare sulla voce “Scarica il template di input” (che a quel punto appare sottolineata) per scaricare un template in Excel da utilizzare per importare una lista di aziende. 


import-liste

 

Scaricato il file Excel, bisogna inserire nelle apposite celle il codice fiscale o la partita IVA delle aziende che compongono la lista-clienti di interesse.

 

 

Nota: il formato file supportato è XLSX.

Una volta compilato il file Excel, bisogna nominarlo, salvarlo e caricarlo nella scheda “Le tue importazioni” cliccando sulla voce “Seleziona un file”. 

Prima di importare la lista: 

  • hai la possibilità di rinominarla nella casella "Nome della lista";
  • puoi scegliere come deve comportarsi Atoka nel caso in cui ci siano più aziende con la stessa P.IVA/CF. (Nota: se non selezioni nessuna delle opzioni, di default Atoka sceglierà la più rilevante delle aziende corrispondenti alla stessa P.IVA/CF.)

Una volta selezionato il file, per procedere bisogna cliccare sulla voce “Importa” (attenzione: la lista può contenere al massimo 15.000 partite IVA).



In un lasso di tempo proporzionale alla lunghezza della lista, il file Excel viene caricato in Atoka (il sistema segnala l’avvenuto caricamento facendo apparire, alla riga del file di interesse, una spunta nella colonnina “Stato”, inoltre riceverai un'email non appena l'import sarà pronto).  

 

 

A quel punto l’utente può iniziare a lavorare. Scaricando il report, troverai 2 fogli:

  • un primo foglio con alcune statistiche sul report (ad esempio: numero di righe, numero di aziende non identificate, aziende operative e non operative ecc.) 



  • un secondo foglio con il report dettagliato e i risultati dell'importazione




Qualora nella lista sia presente un dato sbagliato o incompleto (ad esempio una partita IVA priva di una cifra) accanto alla partita IVA/CF errata appare la nota “non identificato”.

 




Come escludere una o più liste dai risultati di una ricerca


È possibile selezionare una o più liste per escluderle dai risultati della ricerca corrente. Dopo aver selezionato una lista dal menu “Le tue liste”, puoi escludere le sue aziende dai risultati cliccando il bottone ESCLUDI che appare spostando il mouse sopra al numero di aziende presenti nella lista selezionata. La lista (o liste) selezionata verrà quindi esclusa dai risultati della ricerca.






Liste già esportate: perché sono importanti



L’area contenente le esportazioni è importante perché:

  • ogni esportazione è una copia statica della lista selezionata, estratta in un dato momento, registrato nella colonna “Data esportazione”;

  • l’accesso per un nuovo download sulla voce “scarica”, non utilizza nessun nuovo credito;

  • i dati presenti in Atoka vengono costantemente aggiornati: queste esportazioni sono delle copie non aggiornate di quei dati, riferiti esattamente alla data di esportazione.